Corrente

20. febbraio 2020

Madre disperata lascia un neonato in una baby finestra


Il 18 febbraio 2020 alle ore 16:35, un neonato è stato lasciato nella baby finestra. Al momento, il luogo dell'accaduto non sarà menzionato al fine di tutelare le persone coinvolte. Il neonato è un maschietto, gode di ottima salute, pesa 3205 g ed è alto 50 cm. Era venuto al mondo da poche ore. Temporaneamente il piccolo resterà in ospedale per ulteriori accertamenti medici. La madre gli ha lasciato scritte su un foglio delle parole molto toccanti. La sezione regionale dell'Autorità di protezione dei minori e degli adulti (APMA) è stata informata del fatto. Un tutore ha assunto i diritti e doveri che spettano normalmente ai genitori di un bambino. Si tratta del ventiquattresimo neonato che viene lasciato nella baby finestra dalla sua introduzione in Svizzera.

Questo caso è di particolare attualità, poiché solo poche settimane fa a Därstetten, nell'Oberland bernese, un neonato abbandonato è quasi morto congelato. La madre qui ha invece agito coscienziosamente e con amore, consegnando il bambino alle cure mediche ottimali prestate presso la baby finestra. Evidentemente ha pensato di dover nascondere la gravidanza e la nascita e di non riuscire a tenere il bambino.

Al fine di tutelare le persone coinvolte e a tutela del segreto professionale e d'ufficio, della protezione dei dati e dei diritti della personalità, non si forniranno ulteriori informazioni in merito al caso in oggetto.