Ospedale di Olten

Ospedale di Olten, Baslerstrasse 130, 4600 Olten. La baby finestra di Olten è un progetto comune dell’ospedale di Olten e dell’Aiuto svizzero per madre e bambino (ASMB).

Come devo fare?

La madre arriva con il neonato all'ospedale di Olten (situazione immaginaria). La baby-finestra si trova tra l'entrata principale dell'ospedale e il parcheggio.
Con cautela, la madre apre la finestra.
Essa depone il neonato nell'apposito lettino.
Dice addio alla sua piccola.
La mamma desidera dare un nome alla neonata: «Anna»! Ha portato con sé una lettera in cui ha scritto un messaggio amorevole per la bambina. Nella baby-finestra c'è una lettera per la mamma. Questa la ritira.
Chiude la baby-finestra. Un ultimo sguardo: è tutto a posto? Speriamo che vada tutto bene!
La mamma si allontana dall'area dell'ospedale.
Tre minuti dopo, nel reparto di ostetricia scatta un allarme. Arriva un'infermiera che preleva la neonata Anna.
Parla alla bimba.
Poi porta Anna nella sala neonati per farla visitare.
Qui la piccola viene curata affettuosamente. Tra qualche giorno sarà affidata ai genitori affidatari. La mamma naturale ha un anno di tempo per riaverla.
 

È garantito l’anonimato. Non sono effettuate riprese video. Anche le foto del bambino non sono rese pubbliche. La lettera della madre per il bambino è conservata sotto chiave.

A che cosa devo pensare?

Deponendo il bebè nella baby finestra, avete la certezza di lasciarlo in buone mani. Una volta cresciuto, il bambino vorrà avere informazioni su sua madre e suo padre. Scrivetegli una lettera personale, descrivendo le circostanze che vi hanno costretto ad abbandonarlo. Lasciategli un segnale d'amore. Deponete la lettera accanto al bebè nella baby finestra.

E ricordatevi che avete da subito la possibilità di rivolgervi all'Aiuto svizzero per madre e bambino (telefono gratuito 0800 811 100) per chiedere, nell'ambito di un colloquio confidenziale, la consulenza e l'aiuto di cui avete bisogno per trovare una soluzione che vi consenta di tenere il bambino. Non esitate a telefonare: riceverete aiuto in forma confidenziale e anonima.

Occupatevi anche della vostra salute; un parto senza accompagnamento medico è rischioso. Fatevi consigliare da un medico specialistico. Se avete bisogno di un medico di fiducia gratuito, contattate l'Aiuto svizzero per madre e bambino: riceverà l'aiuto richiesto.

Dove posso ritrovare il mio bambino?

Nei primi giorni il bebè rimane presso Kantonsspital Olten e riceve cure di prim'ordine. Fin da subito Kindes- und Erwachsenenschutzbehörde (KESB) Olten-Gösgen esercita la responsabilità suprema sul bambino, affidandolo alle cure di genitori affidatari affettuosi e con esperienza e avviando la ricerca di una famiglia adottiva idonea. Una volta trovata, il bebè viene inserito nella famiglia adottiva.

Dopo avere lasciato il bambino nella baby finestra avete un anno di tempo per riaverlo. Ma anche in seguito Kindes- und Erwachsenenschutzbehörde saprà sempre dove si trova, fino al raggiungimento della maggiore età.

Rivolgetevi a tale proposito all' Kindes- und Erwachsenenschutzbehörde (KESB) Olten-Gösgen, Tel. 062 311 86 77.

Statistiche relative ai bebè deposti

Nella baby finestra di Olten sono stati deposti i seguenti bebè:

1.Femminuccia03.08.2014ore 23.30 3.600 g53 cm
2.Maschietto28.11.2014ore 14.003.450 g53 cm
3.Maschietto20.02.2017ore 20.503.260 g48.5 cm
4.Maschietto24.08.2017ore 14.201.940 g43 cm